Bel messaggio dei giocatori del Parma: Imbriani non mollare

Ancora una bella manifestazione d’affetto per l’ex tecnico del Benevento, squadra che milita in Lega Pro Prima Divisione,  Carmelo Imbriani, che da diversi mesi combatte contro una brutta malattia. Poco prima della sfida clou di Serie A tra Parma e Juventus, i giocatori emiliani sono entrati in campo allo stadio “Tardini” indossando la maglietta con il messaggio  “Imbriani non mollare”.

L’iniziativa è stata organizzata e suggerita dall’ex giallorosso campano Raffaele Palladino, ora in forza al Parma.

In un videomessaggio postato su Facebook, l’attaccante in forza al Parma ha voluto ricordare al suo amico Carmelo una promessa fatta questa estate in Sardegna. “Hai promesso che saresti venuto a Parma a trovarmi. Carmè, io alle promesse ci tengo”, ha detto il calciatore di origini napoletane.

 

Avellino: il lupo perde il…vizio ed espugna Benevento dopo 55 anni

La vittoria è di rigore. Doveva accadere, è accaduto.

Nell’anno del proprio centenario, l’Avellino riesce in quello che le mancava dal 1957: battere il Benevento in casa sua. In uno dei derby più sentiti della Campania, gli irpini sbancano il Vigorito grazie a due tiri dagli undici metri, entrambi nella prima frazione di gioco (10′ De Angelis, 28′ Castaldo).

Gli Stregoni riescono ad accorciare già al 32′ grazie ad una bella conclusione da fuori area di Pedrelli, ma non basta. I verdi di Rastelli, con l’uomo in più dal secondo penalty in poi, soffrono solo nell’ultimo quarto d’ra della partita ma il muro difensivo regge: niente fronzoli, area spazzata senza troppi complimenti.

Nel girone B della Prima Divisione di Lega Pro, quindi, l’Avellino scavalca il Benevento e si porta al quarto posto con 8 punti (i giallorossi restano a quota 6), in coabitazione con il Frosinone e dietro a Latina e Perugia, appiata a 9 in testa.

ALTRI RISULTATI 4° TURNO:

Andria-Perugia 1-1, Barletta-Nocerina 0-0, Benevento-Avellino 1-2 (venerdi’) Carrarese-Viareggio 1-3, Gubbio-Pisa 2-1, Latina-Sorrento 1-0, Paganese-Catanzaro 0-0, Prato-Frosinone 0-1