Il portiere ha 4 braccia: caso diplomatico Francia – Giappone

Battuta infelice quella del presentatore transalpino di France 2, Laurent Ruquier, che ha presentato il portiere giapponese Eiji Kawashima, autore di un’eccellente prestazione contro i blues che è valsa la vittoria per 1-0,  in un montaggio “con quattro braccia, attribuendo il miracolo genetico all’effetto Fukushima“.

La reazione nipponica non si è fatta attendere; Osamu Fujimura, vice primo ministro, ha così commentato : “E’ davvero inappropriato. Abbiamo inviato una protesta formale a France 2. Questo montaggio ha offeso le persone colpite dal disastro“. Ha aggiunto il ministro dello Sport, Makiko Tanaka: “Tutto ciò denota mancanza di sensibilità. Molte persone sono state colpite dal disastro, non so nemmeno come si faccia a ridere“. Ricordiamo che nella tragedia dello scorso anno persero la vita ben 18.000 persone.

L’estremo difensore della nazionale di Zaccheroni fu già vittima in passato di un episodio poco spiacevole: nello scorso agosto, allora a difesa della porta del suo club, il Lierse, fu vittima di insulti provenienti da un folto gruppo di tifosi del Beerschot Anversa . I cori offensivi prendevano spunto proprio dalla tragedia nucleare di Fukushima.