I 10 calciatori più veloci al mondo

Uno studio scientifico realizzato dal club messicano del Pachuca ed avallato dalla FIFA, ha redatto Top Ten dei calciatori più veloci al mondo con la palla al piede. A vincere questa speciale gara di rapidità è il gallese Gareth Bale del Real Madrid, cronometrato alla incredibile media di 36.9 km orari; in seconda posizione, si piazza un calciatore della medesima squadra che ha realizzato lo studio, Jurgen Damm, centrocampista messicano a dispetto del cognome (il nonno paterno era tedesco). Sul gradino più basso del podio un altro calciatore latino, ala ecuadoriana dello United. Di seguito la Top Ten che non vede alcun calciatore italiano o che militi nella Serie A inserito.

 

1 – Gareth Bale (Real Madrid): 36.9 km/h

2 – Jürgen Damm (Pachuca): 35.23 km/h

3 – Antonio Valencia (Manchester United): 35.1 km/h

4 – Aaron Lennon (Tottenham): 33.8 km/h

5 – Cristiano Ronaldo (Real Madrid): 33.6 km/h

6 – Theo Walcott (Arsenal): 32.7 km/h                                                                                     7 – Leo Messi (Barcelona): 32.5 km/h                                                                                       8 – Wayne Rooney (Manchester United): 31.2 km/h                                                               9 – Frank Ribéry (Bayern Munich): 30.7 km/h                                                                         10 – Sergio Ramos (Real Madrid): 30.6 km/h

Lo United offre 150 milioni per Bale!

Notizia bomba che proviene dall’Inghilterra: il Manchester United sarebbe disposto a mettere  sul piatto la cifra monstre di 150 milioni di euro per assicurarsi il gallese Bale, in forza al Real Madrid. A scriverlo è il quotidiano spagnolo As, vicino ai blancos: l’intenzione dei Red Devils di ingaggiare il forte calciatore gallese sarebbe motivata dal non soddisfacente risultato ottenuti in Premier dopo gli ingaggi milionari di Di María, Ander Herrera, Mata, Fellaini e Falcao. Inoltre, dopo una stagione deludente come quella passata, che ha portato all’esclusione dalla Champions League, il club inglese ha come obiettivo massimo quest’anno di conquistare l’accesso alla competizione.

Di contro Bale, solo pochi giorni fa, aveva dichiarato in un’intervista concessa nel programma “El Larguero” dell’emittente Cadena SER che non ha alcuna intenzione di lasciare il club madrileno: “Sono molto contento. Qui sono fellice, ho ancora molti anni di contratto (fino al 2019) e voglio continuare a vincere trofei con il Real Madrid”.

Effetto Bale: la punizione contro l’Espanyol

Assistere al Santiago Bernabeu è già una cosa emozionante e poi vedere i galacticos comporta sicuramente emozioni a non finire. Ecco cosa si prova a vedere  una punizione di Gareth Bale, una delle tante stelle del Real Madrid che finisce in goal con un effetto speciale..

http://youtu.be/J2f2Kv9ALNE

Bale assente all’allenamento: partenza per Madrid?

E’ il giocatore che sta facendo discutere in tutto il mondo per il suo trasferimento record, anche se nulla è stato ancora firmato. Ma il gallese Bale intende rendere dura la vita agli inglese del Tottenham , proprietari del suo cartellino e che sono da alcune settimane vicini alla chiusura dell’accordo con il Real Madrid. Il calciatore sembrerebbe aver trovato da tempo l’accordo economico con la società madrilena, un contratto da sei anni a 10 milioni di euro stagionali, ma tra i due club vi è ancora distanza sulla cifra complessiva. Da parte sua Bale sembra voler fare di tutto per raggiungere il Real Madrid tanto che non si è presentato agli allenamenti della formazione di Villas-Boas.

Gareth Bale giocatore dell’anno in Premier League

Secondo successo in carriera per il giocatore gallese del Tottenham, premiato come miglior calciatore della Premier League per la stagione in corso. Bale, dopo il successo del 2011, si è ripetuto superando nelle votazioni Luis Suarez, il vincitore dell’anno scorso Robin Van Persie, Michael Carrick, Eden Hazard e Juan Mata

“E’ un immenso onore: essere votato dai tuoi colleghi è una delle cose più belle che ci possano essere in questo sport », ha dichiarato il giocatore degli “Spurs”.

Procedimento UEFA contro l’Inter

Potrebbero esserci condanne sportive o pecuniarie contro l’Inter dopo che  l’UEFA ha annunciato di aprire un procedimento disciplinare in seguito agli insulti razzisti rivolti ad Emmaneul Adebayor dai tifosi nerazzurri durante la gara di Europa League di giovedì scorso a San Siro contro il Tottenham.

Infatti erano chiaramente udibili contro il giocatore del Togo continui ululati, seguiti anche dall’esposizione di una banana gonfiabile. Dopo il match il tecnico degli Spurs, Andre Villas-Boas, aveva dichiarato: “Era molto facile sentire gli ululati e quindi sono sicuro che la UEFA interverrà. E’ un qualcosa che dovrebbe essere vietato”.

Analogo intervento era avvenuto da parte del direttore sportivo degli inglesi, Darren Eales, che aveva richiesto un intervento in materia del massimo organismo europeo: “E’ una cosa terribile che non dovrebbe avere posto nel mondo del calcio”.

In tempi di crisi il Real offre 70 milioni per Bale!

Secondo quello che riporta il quotidiano spagnolo Marca, il Real Madrid sarebbe sulle tracce del gallese Bale. L’offerta fatta dal club delle merengues agli inglesi del Tottentham, già in vista del mercato di gennaio, sarebbe di 70 milioni. All’inseguimento del laterale vi  sarebbero molti club europei, fra cui anche la Juventus, ma se l’offerta venisse considerata accettabile, il laterale degli Spurs saluterebbe ben presto Londra