Argentina – Brasile: tempesta sullo stadio Monumental di Buenos Aires

campo

Nulla da fare per il Superclasico Argentina – Brasile, valido per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. Un terribile acquazzone si è rovesciato fin da diverse ore prime sulla città di Buenos Aires, rendendo completamente impraticabile il terreno dello stadio Monumental, luogo della partita.  L’incontro è stato rinviato alle ore 21 locali di oggi venerdì 13 novembre, l’una di notte in Italia.

 

Messi perde la finale, un bambino lo consola

messi

Non sempre le fiabe hanno lieto fine ed anche stavolta Leo Messi e l’Argentina perdono la finale, la seconda consecutiva dopo quella dei Mondiali 2014 in Brasile contro la Germania. ma al termine della lotteria dei rigori, un bimbo entra in campo, indossando la maglietta del Cile e teneramente lo stringe, con una passione  senza isterismi.

Lavezzi balla davanti alla telecamera prima dell’intervista

lavezzi

Argentina pronta per la Coppa America: l’amarezza per la sconfitta nella finale di una anno fa in Coppa del Mondo può essere cancellata solo con un successo nel massimo torneo sudamericano. E per stemperare la tensione che potrebbe regnare nell’ambiente dell’albiceleste, Lavezzi accenna ad un ballo propiziatorio anni Novanta

Video raro: il drone è partito da una curva del Boca

drone

 

Di Boca Juniors – River Plate interrotta prima dell’inizio del secondo tempo è noto a tanti, ma del drone, ancora era ignoto il momento ed il luogo della partenza. In questo video appare chiaro che l’oggetto volante ha preso il volo, con il manifesto indicante B, a memoria della retrocessione nella cadetteria alcune stagioni orsono, proprio da una delle due curve del settore ospitante i tifosi di casa.

Furto in diretta in sala-stampa dell’Indipendiente!

furto

Anche una pausa di una conferenza stampa può essere  l’occasione per un colpo di mano. E’ quello che deve aver pensato questo “tifoso” (?) dell’Indipendiente, storico club argentino. Approfittando della sala vuota, il personaggio, come un attaccante sotto porta, ha tentato il classico goal di rapina. Peccato che la telecamera che inquadrava il cronista lo abbia perfettamente ripreso mentre sottraeva un Ipad dal tavolo.