Tevez: dopo tre anni torna in nazionale

Per Carlitos Tevez torna il sorriso anche con la maglia albiceleste dell’Argentina: dopo la mancata convocazione per l’amichevole estiva contro il Brasile, il numero dieci della Juventus tornerà a vestire la casacca della madre patria.
Il ct Martino ha infatti diramato l’elenco dei giocatori per la mini tourneè in Inghilterra di metà novembre contro Croazia e Portogallo, inserendolo nei 25 assieme agli “italiani” Pereyra, Roncaglia, Romero, Biglia ed Higuain.

L’ultimo incontro disputato da Tevez in maglia a strisce biancoazzurre risale a tre anni fa quando nei quarti di finale della Coppa America l’Argentina fu eliminata ai rigori dall’Uruguay che poi vinse il trofeo. Il giocatore fallì il penalty decisivo, facendosi parare il tiro da Muslera.

Nazionali: basta amichevoli, nascerà la UEFA Nations League

Novità importante per le squadre europee nazionali: la UEFA, radunatasi nel congresso ordinario ad Astana, ha stabilito che le gare amichevoli modifichino il loro valore e si trasformino in un torneo, per aumentare il livello di competitività ed evitare che un nutrito gruppo di partite abbiano spesso poco valore. Il campionato, il cui nome sarà UEFA Nations League, vedrà impegnate le 54 nazionali divise in 4 gruppi, sulla base del ranking per coefficienti.; a loro volta, all’interno dei  gruppo, vi saranno ulteriori suddivisioni in gironi da tre o quattro squadre che si affronteranno in un torneo all’italiana con andata e ritorno. Le vincenti avranno diritto a disputare le fasi finali a quattro o ottengono la promozione mentre le ultime in classifica retrocederanno. L’avvio del torneo è previsto per settembre 2018.

LegaPro: lo scandalo delle scomessse anche nelle amichevoli

E’ iniziato oggi da Gubbio, in onere di Farina che proprio ai tempi in cui militava nel club umbro ebbe il coraggio di denunciare il tentativo di illecito, l’Integrity Tour organizzato dalla Lega Pro ed il suo responsabile, Francesco Ghirelli, ha colto l’occasione per parlare del fenomeno delle scommesse che risulta essere presente anche negli incontri amichevoli estivi.
«C’è un attacco internazionale sulle scommesse sportive che sta riguardando le amichevoli, addirittura ci sono amichevoli con figuranti, assoldati appositamente. Siamo determinati e organizzati per stroncare questo fenomeno di illegalità con una forma di prevenzione che coinvolgerà le società con relativi dirigenti, giocatori, tecnici».

Bologna: definito il calendario delle amichevoli

Durante la fase di ritiro pre-campionato che si svolgerà in Trentino, ad Andalo (TN), il Bologna disputerà una serie di test amichevoli che si disputeranno allo Stadio “Comunale” di Andalo. Ecco il calendario:

Giovedì 18/7 ore 17, Bologna-Andalo

Sabato 20/7 ore 17, Bologna – Bolzano (formazione di Promozione)

Mercoledì 24/7 ore 17, Bologna A-Bologna B

Sabato 27/7 orario da definire, Bologna-Kalloni (formazione di Superleague, Serie A greca)

Guardiola contro il suo passato , ma in amichevole

E’ stato ufficializzato oggi che il prossimo 24 luglio prossimo a Monaco di Baviera, i campioni d’Europa del Bayern affronteranno in amichevole gli spagnoli del Barcellona, in un match che vedrà subito dunque il neo tecnico dei bavaresi Pep Guardiola sfidare la sua ultima squadra.

I catalani saranno impegnati in un tour estivo che li vedrà inoltre sfidare il 20 luglio in Polonia il Legia di Danzica, il 27 luglio a Oslo contro il Valerenga per poi trasferirsi i primi di agosto in Indocina dove affronterà il 7 una squadra thailandese e il 10 una selezione malese.

I convocati per le amichevoli europee del Brasile

Questi i convocati del Brasile per l’amichevole contro l’Italia e la Russia di Fabio Capello rispettivamente il 21 marzo a Ginevra e poi il 25 a Londra. Il Ct Felipe Scolari ha chiamato i seguenti 22 giocatori

Portieri: Julio Cesar (Qpr/Ing), Diego Cavalieri (Fluminense);

Difensori: Dani Alves (Barcellona/Spa), Marcelo (Real Madrid/Spa), Filipe Luis (Atletico Madrid/Spa), David Luiz (Chelsea/Ing), Thiago Silva (Paris SG/Fra), Dante (Bayern Monaco/Ger), Dedè (Vasco da Gama);

Centrocampista: Hernanes (Lazio/Ita), Ramires e Oscar (Chelsea/Ing), Paulinho (Corinthians), Jean (Fluminense), Luiz Gustavo (Bayern Monaco), Lucas (Paris SG/Fra), Kakà (Real Madrid/Spa), Fernando (Gremio);

Attaccanti: Neymar (Santos/Bra), Diego Costa (Atletico Madrid/Spa), Hulz (Zenit/Rus), Fred (Fluminense).

I risultati delle amichevoli internazionali del mercoledì

Giappone-Lettonia 3-0 41′ e 61′ Okazaki (G), 60′ Honda (G)

Azerbaigian-Liechtenstein 1-0

Croazia-Sud Corea 4-0 32′ Mandzukic (Cr), 41′ Srna (Cro), 57′ Jelavic (C), 85′ Petric (Cr)

Moldova-Kazakistan 1-3 33′ Dmitrenko (K), 59′ e 90′ Dzholchiev (K), 86′ Doros (M)

Bielorussia-Ungheria 1-1 32′ Szabics (U), 58′ Volodko (B)

Cipro-Serbia 1-3 19′ Makridis (C), 33′ e 48′ Tadic (S), 70′ Basta (S)

Cile-Egitto 2-1 60′ Vargas (C), 65′ Carmona (C), 88′ Salah

Norvegia-Ucraina 0-2 17′ Morozyuk (U), 42′ Yarmolenko (U)

Slovenia-Bosnia-Erzegovina 0-3 34′ Ibisevic (B), 41′ Pjanic (B), 80′ Svraka (B)

Albania-Georgia 1-2 25′ Bogdani (A), 40′ Vatsadze (G), 82′ (G)

Israele-Finlandia 2-1 2′ Ben Basat (I), 86 Forsell’ (F), 90′ (I)

Spagna-Uruguay 3-1 16′ Fabregas (S), 32′ Rodriguez (U), 51′, 74′ Pedro (S)

Turchia-Rep. Ceca 0-2 4′ Krejci (R), 28′ Lafata (R)

Macedonia-Danimarca 3-0 8′ Pandev (M), 17′ Ibraimi (M), 24′ Noveski (M)

Malta-Irlanda del Nord 0-0

Grecia-Svizzera 0-0

Inghilterra-Brasile 2-1 26′ Rooney (I), Fred (B), 60′ Lampard (I)

Islanda-Russia 0-2 43′ Shirokov (R), 66′ Shatov (R)

Olanda-Italia 1-1 34′ Lens (O), 92′ Verratti (I)

Svezia-Argentina 2-3 3′ aut. Lustig (A), 17′ Olsson (S), 19′ Aguero (A), 23′ Higuain (A), 94′ Elm (S)

Belgio-Slovacchia 2-1 10′ rig. Hazard (B), 87′ Lasik (S), 90′ Mertens (B)

Galles-Austria 2-1 21′ Bale (G), 52′ Vokes (G), 75′ Janko (A)

Irlanda-Polonia 2-0 35′ Clark (I), 76′ Hoolahan (I)

Romania-Australia 3-2 35′ Tanase (R), 45′ Wilkshire (A), 54′ Cornthwaite (A), 80′ Stancu (R), 84′ Torje (R)

Scozia-Estonia 1-0 40′ Mulgrew (S)

Francia-Germania 1-2 44′ Valbuena (F), 51′ Muller (G), 74′ Khedira (G)                                         Portogallo-Ecuador 2-3  2′ Valencia (E), 23′ Ronaldo (P), 60′ Postiga (P), 61′ aut. Pereira (E), 70′ Caicedo (E)

Ricco programma di amichevoli internazionali a Ferragosto

Cartellone di Ferragosto da tutto esaurito in tema di amichevoli internazionali. Su tutte, oltre all’incontro dell’Italia con l’Inghilterra, spiccano Germania – Argentina, rivincita dei quarti di finale di Sudafrica 2010 che pose fine all’avventura di ct della nazionale di Maradona e Svezia – Brasile, che nel 1958 fu la finale dell’edizione dei Mondiali scandinavi e vide affermarsi sul palcoscenico mondiale un 17 enne di nome Edson Arantes do Nascimento, in arte Pelè.

12:30 Giappone Venezuela
13:00 Sud Corea Zambia
13:30 Cina Ghana
14:30 Singapore Hong Kong
15:00 Azerbaigian Bahrain
17:00 Russia Costa d’Avorio
18:00 Armenia Bielorussia
18:30 Tunisia Iran
20:00 Bulgaria Cipro
20:00 Lussemburgo Georgia
20:00 Norvegia Grecia
20:00 Svezia Brasile 
20:00 Ucraina Rep. Ceca
20:15 Danimarca Slovacchia
20:30 Albania Moldova
20:30 Austria Turchia
20:30 Croazia Svizzera
20:30 Macedonia Lituania
20:30 Montenegro Lettonia
20:30 Ungheria Israele
20:45 Belgio Olanda
20:45 Estonia Polonia
20:45 Galles Bosnia-Erzegovina
20:45 Germania Argentina 
20:45 Irlanda del Nord Finlandia
20:45 Serbia Irlanda
20:45 Slovenia Romania
21:00 Francia Uruguay
21:00 Inghilterra Italia
21:00 Scozia Australia
21:45 Islanda Isole Far Oer
22:00 Portogallo Panama
22:30 Porto Rico Spagna
00:00 Costa Rica Perù