Tommasi dell’AIC: giusta la sospensione per il cori razzisti

Il numero uno dell’associazione calciatori Damiano , ospite di Sky, è voluto ritornare con un suo commento sull’episodio dei cori razzisti nei confronti di Mario , avvenuto ieri sera durante il posticipo fra e Roma.

«Ultimamente i cori verso Mario Balotelli si sono intensificati, vuoi per il suo modo di giocare che per altro, e una pausa di riflessione, che siano due minuti o 40″, può far capire che siamo dalla stessa parte. Sospendere le gare è un tema delicato, far proseguire lo spettacolo per premiare i tanti che si comportano bene o interrompere per il comportamento inaccettabile di alcuni? E’ difficile scegliere, Qualsiasi cosa si scelga si sfavorisce qualcuno. Il vero obiettivo deve essere far uscire dallo stadio chi si comporta male e vivere l’evento sportivo con i canoni di naturale condivisione. Uno oggi purtroppo va allo stadio per fare altro, per farsi vedere».