Pozzo: primo obbiettivo il nuovo stadio per l’Udinese

Raggiunta l’ennesima salvezza tranquilla, senza però stavolta il dolce traguardo dell’Europa, il presidente dei friulani Giampaolo può rilassarsi e pensare ai traguardi societari che si stanno delineando.

A proposito del nuovo che intende realizzare, lo considera come il pass-partout per far riavvicinare i tifosi alle “zebrette”:  «Ci siamo resi conto che era assolutamente obbligatorio fare uno perché nelle condizioni in cui si trova attualmente lo stadio, ogni anno si perdono spettatori. Le televisioni hanno dato risorse importanti alle società, ma hanno portato via diversi tifosi dagli stadi, cosa che non è accaduta in Paesi, che ora sono più evoluti del nostro nel calcio.»