Pescara: l’ex bandiera Nobili affianca Bucchi in panchina

Sarà l’ex giocatore degli anni 70 ed 80 Bruno quale tutore del neo-tecnico del , Christian Bucchi, sprovvisto del patentino di prima categoria: in riva all’ giunge così un altro elemento storico del club, dopo il team manager Vincenzo Zucchini. Nobili sarà quindi l’allenatore “patentato”, anche se di fatto sarà Bucchi a prendere le decisioni: Nobili ha vestito la maglia biancazzurra per nove stagioni (dal 1974 al 1982), diventandone il capitano e firmando con la squadra due promozioni in serie A, di cui la prima nella stagione 1976/77.

Nel curriculum di Nobili come allenatore ci sono, Avezzano, L’Aquila, Maceratese, Gualdo Tadino, Castel di Sangro, Francavilla, Renato Curi Angolana, Fiorenzuola. Il rapporto tra il neo-allenatore ed il Pescara dovrebbe proseguire anche nella prossima stagione.