A Palermo è rivoluzione completa: via anche Lo Monaco

Come dichiarato ai microfoni di Sky Sport nel primo pomeriggio, Pietro non è più l’amministratore delegato, ruolo che ha mantenuto per pochi mesi, dopo che l’avventura al Genoa era durata un soffio di vento. E l’allontanamento ha portato l’ex dg del Catania a rivelare i motivi : “Dimissioni inevitabili, dovute alle divergenze con . Le decisioni le ha prese tutte lui, posso solo dire che in questi mesi ho messo anima e cuore per i tifosi ai quali auguro la salvezza del loro . Da 1 a 10 sono dispiaciuto 11, ho parlato con Malesani, gli ho un po’ spiegato la situazione”.

E dopo Lo Monaco ritorna Giorgio , arrivato nella scorsa estate da Siena assieme al tecnico , anche lui rimasto  ben poco al sole della Sicilia.