Mazzarri non si fida di nessuno, nemmeno del Pescara

Conferenza stampa alla vigilia della trasferta degli azzurri in quel di , contro una squadra ultima in classifica e che si sta giocando forse l’ultima speranza di .  Ma il tecnico livornese avverte, nessun calo di tensione: «Solo chi conosce il calcio è consapevole delle insidie che presenta una partita così. E’ una delle più difficili che potessero capitarci in questo momento. Il ha fatto una bella gara con la Roma, giocano bene, dunque non andiamo ad affrontare una gara facile se no faremmo brutta figura. Lorenzo Insigne ? Data l’assenza di Cavani abbiamo provato alcuno situazioni tattiche che possono metterlo nella condizione di fare bene»