Iniziano le audizioni in Procura Federale: Conte convocato per il 13 luglio

E’ iniziato con l’audizione del portiere del Napoli Morgan presso la Procura Federale di Palazzi nel merito dell’inchiesta della procura di Napoli sul . Essendo ancora nella Capitale per l’incontro al Quirinale con il Presidente Napolitano, il numero uno napoletano ha chiesto di anticipare l’audizione mentre il prossimo 6 luglio toccherà a Matteo Gianello, che con la propria confessione davanti al pm napoletano aveva di fatto ammesso il tentativo di alterazione della gara Sampdoria-Napoli, coinvolgendo i compagni Paolo Cannavaro e Grava, anche loro attesi in procura federale il 6 luglio insieme al tecnico Mazzarri e all’ex Napoli Mascara.

In riferimento invece alle indagini della Procura di Cremona,  la procura ha deciso che saranno ascoltati anche Antonio e Massimo Mezzaroma: l’allenatore della Juve (all’epoca dei fatti tecnico del Siena) e il presidente della società toscana dovranno presentarsi il 13 luglio. “Avendo manifestato sempre il rispetto per questa indagine, siamo pronti a dare il nostro contributo quando verremo sentiti in audizione”, commenta Antonio De Rensis, uno degli avvocati di Antonio Conte. L’audizione potrebbe svolgersi a Roma o a Chatillon dove i bianconeri saranno in ritiro pre-campionato. “Ci metteremo d’accordo – aggiunge De Rensis – venendoci incontro con la massima disponibilità reciproca, visto che si tratta esclusivamente di una questione logistica”.