Fiorentina: per la sfida contro il suo ex Catania Montella chiama anche Matri

Sfida dolce amara domani al Massimino di , dove i rossoazzurri padroni di casa, contro il loro ex tecnico , proveranno a risalire la china dopo la burrascosa sconfitta in Coppa Italia per 4-1 contro il Siena che è costata l’esonero di ed il reintegro di che così tanto bene aveva fatto nella scorsa stagione.

Sul fronte viola dopo i botti iniziali della campagna di riparazione, che hanno portato al momento ben tre giocatori a Firenze, il tecnico Montella ha chiamato 23 giocatori,, fra cui anche l’ex milanista Matri: Ambrosini, Aquilani, B. Valero, Bakic, Compper, Cuadrado, Fernandez, Ilicic, Joaquin, Lupatelli, Matri, Neto, Pasqual, Pizarro, Rebic, Rodriguez, Roncaglia Rosati, Ryder, Savic, Tomovic, Vargas, Vecino e Wolski.

Dal canto suo invece Maran risponde con identico numero di convocati, facendo leva sul ritorno di parecchi infortunati che erano mancati nella prima parte di stagione:

PORTIERI: 21 Andujar, 35 Ficara, 1 Frison.

DIFENSORI: 14 Bellusci, 34 Biraghi, 33 Capuano, 24 Gyomber, 6 Legrottaglie, 18 Monzon, 5 Rolin, 3 Spolli.

CENTROCAMPISTI: 28 Barrientos, 19 Castro, 17 Guarente, 13 Izco, 8 Plasil, 15 Rinaudo.

ATTACCANTI: 9 Bergessio, 23 Boateng, 26 Keko, 11 Leto, 12 Lopez, 32 Petkovic.