Furia Mourinho: meglio non parlare di arbitri

Per Josè il tema arbitri è sempre stato scottante: impossibile dimenticare le famose manette esibite durante Inter – Sampdoria nell’anno del Triplete. Neanche la parentesi spagnola con il Real Madrid è servito per placare i suoi scatti  e ritornato in con il , non ha perso lo smalto. Oggi pomeriggio, dopo il pareggio interno per 1-1 contro il Burnley ha dato i numeri, nel senso dei minuti, per indicare i momenti chiavi del match “Ci sono quattro momenti del match che spiegano la storia. Minuti 30, 33, 43 e 69. Non chiedermi altro perchè non posso aggiungere altro. Quando l’ho fatto in passato sono stato punito. Per spiegare dovrei usare parole che non posso dire. Dico solo che sono sorpreso che oggi il Chelsea non abbia perso”.