Juve: tolta la squalifica ad Allegri di un turno

sarà contro Allegri: è stata infatti revocata la di una giornata inflitta al tecnico juventino dopo lo scorso turno di campionato: la Corte d’Appello della Figc ha tramutato la sanzione in un’ammenda di 10mila euro con diffida.

Lo stesso allenatore livornese aveva commentato in mattinata la prima decisione: «La mia squalifica? Sono rimasto sorpreso. Pensavo fosse uno scherzo. A mio avviso c’è una bella differenza tra un insulto ed un’imprecazione. Il mio atteggiamento nei confronti degli arbitri è sempre stato corretto. Non sono un santo, e ogni tanto può scapparmi un’imprecazione, se mi è consentito…».

Tuttavia è rimasto sconcertato per il regolamento applicato per la prossima :  «I cartellini? Non penso sia regolare che abbiamo cinque diffidati a Cagliari e, se ammoniti, dovranno saltare la Supercoppa, visto che è una finale secca che si dvorebbe giocare ad agosto. E’ una situazione penalizzante per noi, ma anche per il Napoli. Le scelte di formazione saranno condizionate dal pericolo ammonizioni? Domani è la partita più importante, e manderò in campo la squadra migliore. Poi faremo le nostre valutazioni».