Il Presidente del CONI dice basta ai biglietti gratis

Giovanni , nuovo presidente del da circa un mese, intende dare una ventata seria di cambiamento ed attacca uno dei favoritismi più sgraditi, ovvero l’elargizione a pioggia degli ingressi omaggi per la tribuna dello Olimpico, di proprietà del massimo organismo sportivo italiano.

Ed il comunicato con cui rende pubblica la decisione è molto secco: “al fine di evitare strumentalizzazioni su favori e privilegi riservati ai Parlamentari della Repubblica.Il Coni comunica che, al fine di evitare strumentalizzazioni su favori e privilegi riservati ai Parlamentari della Repubblica, ha deciso di non rilasciare più la concessione della tessera riservata ad onorevoli e senatori per l’accesso alle manifestazioni sportive che si svolgono sul territorio nazionale”.