L’agente di Thiago Silva: è stato lui a volere il Psg

L’agente del giocatore brasiliano Paulo Tonietto è tornato a parlare in merito alla scelta del giocatore di cambiare casacca e nazione nel mercato estivo e lo fa affermando che la trattativa ha avuto un esito positivo proprio in virtù della valutazione della situazione economica del club di Via Turati fatta dal forte difensore brasiliano :”La decisione è stata presa da Thiago al 100%– le sue parole riportate dal quotidiano francese le10sport -. La prima decisione del era stata di non venderlo. Non è mai l’agente o la società a fare queste scelte, è il giocatore che decide. Lui è la star, nessuno decide per lui. Detto questo, è normale che a Thiago non piaccia essere trattato da mercenario. Bisogna comprendere che al prezzo proposto dal il Milan doveva vendere Thiago. Non è un mercenario, è un grande giocatore, dentro e fuori dal campo. Non è un giocatore guidato dal denaro, è passato da un grande club come il Milan ad un altro grande club come il PSG. Thiago ha preso la decisione che ha preso, la sua squadra è il PSG”.