Delio Rossi esonerato dopo rissa con Ljajic

 

“Inevitabile”. Come largamente prevedibile nella notte è arrivato l’esonero di dalla guida della .

Il mister è stato rimosso dall’incarico dopo aver picchiato il proprio calciatore che protestava per una sostituzione. Il presidente Della Valle ha comunque sottolineato come la decisione sia stata presa d’accordo con il tecnico. “Il mister ha capito subito, era l’unica decisione da prendere, credo anche per il suo bene”.

Rimangono comunque l’amaro per l’immagine certamente non bella data dal calcio italiano agli osservatori ed un interrogativo: cosa avrà mai detto il calciatore per far uscire dai gangheri una persona unanimemente riconosciuta come pacata e mite?

Pacata e mite, almeno fino a ieri sera.