Roma: le sue sconfitte peggiori in Europa non valgono lo scudetto

tabellone

Il 6-1 con cui il Barcellona ha sconfitta ieri sera nel 5° turno di la segue, a distanza di circa un anno il clamoroso 7-1 con cui il Bayern Monaco sbancò l’Olimpico, diffondendo nei giallorossi un timore diffuso d’inferiorità verso le big d’Europa.

Ma nel passato romanista vi sono altre due pesanti rovesci, nella stagione 2006-07, quando nel ritorno dei quarti di finale di Champions League, la Roma uscì distrutta dall’Old Trafford subendo un clamoroso 7-1 dal Manchester United, dopo che all’andata era riuscita ad imporsi per 2-1.

Andando ancora più indietro con la memoria, nel primo turno della vecchia Coppa delle Coppe, stagione 1980-81, la Roma, guidata in panchina da Nils Liedholm, perse il match di ritorno contro il Carl Zeiss Jena, quando ancora esisteva la Germania dell’Est, dopo aver vinto l’andata per 3-0 !

E tali precedenti negativi non aiutano nemmeno il più scaramantico dei tifosi a sperare nella vittoria dello scudetto, perchè in tutte e tre le precedenti occasioni i giallorossi arrivarono secondi in campionato!