Ferguson: la Juve di Lippi mi è stata di esempio

Avventura, questa volta editoriale, per Sir Alex che ha presentato la sua nuova auto biografia e ne ha approfittato, fra alcune battute, per ricordare nel corso della sua carriera la vicinanza con i tecnici italiani. Dopo 27 anni sempre ai massimi livelli, racconta della sua amicizia con Ancelotti e Mancini, svolte anche a tavola parlando di temi enogastronomici.

“Ho avuto buoni rapporti sia con  Ancelotti che con  Mancini. Ma il vino che mi offriva Mancini dopo le partite era fantastico, bottiglie di Sassicaia. Peccato se ne sia andato”, è stato uno degli incipit dell’ex tecnico del mentre in tema prettamente calcistico, ricorda con particolare piacere la di Marcello : “Hanno rappresentato un modello per noi quando negli anni ’90 dominavano in Europa. La vittoria al Delle Alpi nella semifinale di Champions League per noi è stata la dimostrazione della nostra crescita”.