Presidente di squadra di basket scende in campo!

Curiosa vicenda quella accaduta in Eurocup ieri sera, il torneo di che potrebbe essere paragonato all’Europa League. Dmitry , -propietario del Krasniy Oktyabr, che ha preso il nome direttamente dalla sua fabbrica di acciao ( in italiano), ha infatti indossato canotta e pantaloncini per disputare il match in trasferta contro il , allenato da quel Jasmin ben noto ai cestofili italiani.

Non esaltante lo score di Gerasimenko: in cinque minuti un rimbalzo, una palla persa e due falli commessi ma conditi dalla vittoria sul parquet croato per 111-92, successo non sufficiente per passare il turno come invece accaduto per la che ha vinto il medesimo girone.

Il 37enne russo si era reso eleggibile per il Draft NBA nel 2000, ma nessuno scout americano lo aveva preso in considerazione, anche in virtù del fatto che mai era sceso in campo con una squadra professionistica. Deciso ad entrare nel basket professionistico a tutti i costi, ha allora fondato nel 2012 il club, portandolo prima in , il campionato baltico a cui partecipano le squadre dell’ex blocco sovietico e poi, grazie ad una wild-card, Gerasimenko è riuscito a portare il suo Ottobre Rosso in Eurocup. Il prossimo passo, ha dichiarato, è disputare l‘Eurolega, il massimo torneo per squadre di club europee.