La Top Ten degli allenatori “senza panchina”

allenatori

allenatore nazionalità Ultima squadra palmares
Ancelotti Carlo italiano Real Madrid 1 Scudetto, 1 Coppa Italia, 1 Supercoppa Italiana, 1 Premier League, 1 FA Cup, 1 Supercoppa Inglese, 1 Coppa Spagnola, 1 Ligue 1, 3 Champions League, 3 Supercoppe europee, 2 Mondiali per clubs
Di Matteo Roberto italiano Schalke 04 1 Champions League, 1 FA Cup
Donadoni Roberto italiano Parma
Klopp Jurgen tedesco Borussia Dortmund 2 Bundesliga, 1 Coppa Germania, 3 Supercoppe Germania
Lippi Marcello italiano 5 Scudetti, 1 Coppa Italia, 4 Supercoppe Italiane,3 Campionati cinesi, 1 Coppa cinese, 1 Champions League, 1 Supercoppa Europea, 1 Coppa intercontinentale, 1 Coppa Campioni Asiatica, 1 Mondiale
Mazzarri Walter italiano Inter 1 Coppa Italia
Montella Vincenzo italiano Fiorentina
Prandelli Cesare italiano Galatasaray
Schuster Bernd tedesco Malaga 1 Liga, 1 Supercoppa Spagna
Spalletti Luciano italiano Zenit San Pietroburgo 2 Coppe Italia, 1 Supercoppa Italiana, 2 Campionati russi, 1 Coppa di Russia

 

Sicuramente leggendo l’elenco degli attualmente liberi, potrebbe sembrare che in circolazione ve ne siano altrettanti ancora più vincenti. In realtà, se solo pensiamo a Carlo Ancelotti lasciato a piedi dal Real Madrid quasi per capriccio oppure a Luciano Spalletti, che da ormai un anno e mezzo percepisce un lauto stipendio dal presidente dello Zenit san Pietroburgo senza lavorare, il mondo del calcio pare ogni tanto perdere la bussola.