Derby di Coppa Italia: ancora lontani dal sold out

Come riporta l’edizione odierna del quotidiano Repubblica nelle pagine romane, la data e l’orario della prossima di rischia di essere modificata nuovamente. Il motivo è da addursi alla decisione del presidente della terza sezione quater del Tar, Italo Riggio, di accogliere il ricorso d’urgenza del Codacons.

L’associazione, in difesa dei diritti dei consumatori ha dunque ottenuto la sospensione, temporanea, dei provvedimenti con cui il era stato sistemato nel fase tardo pomeridiana di domenica 26 maggio. Obiettivo comunque difficile spostare ancora il match, probabile invece che si arrivi ad un accordo con il quale il Prefetto della città garantisca per l’ordine pubblico. Forse anche questo motivo sta tenendo lontano i tifosi dalle rivendite dei tagliandi utili per sedersi sugli spalti dell’Olimpico, dato che al momento sono solo 29 mila i tickets venduti, con ben 10 mila aventi diritto che non hanno esercitato la prelazione.