SampTv chiude: il video virale del saluto finale

samp tv

Dopo sei anni chiude i battenti SampTv, il canale visibile sul digitale terrestre ed i conduttori, per aiutare per l’ultima volta i tifosi doriani, hanno voluto realizzare un video per dire grazie ai telespettatori blucerchiati. Ora le trasmissioni si spostano sul web, in seguito ad un taglio di bilancio adottato dal club del presidente Ferrero.

Idea Ferrero: lo stadio della Samp come il Camp Nou

Il presidente della Sampdoria Ferrero non si è lasciato scappare l’occasione di assistere da vicino ad un match di spessore come quello di ieri sera fra Barcellona e Manchester City, valido per il ritorno di Champions League.  dagli spalti del Nou Camp ha assistito al solito fenomenale Messi , ma ciò che più ha stuzzicato la fantasia dell’eccentrico numero uno blu cerchiato è stato l’impianto dei catalani.

Ed oggi su Twitter ha postato: “Ciao amici Miei oggi x la mia festa (Di Papa’Italia) Sogno uno stadio X la mia Sampdoria Come NOU CAMP- Senza barriere.e tanto Amore! Dajeee”

Roma – Sampdoria: la beffa dell’Olimpico, addio scudetto

Roma – Sampdoria 1-2

Roma (4-3-2-1): Julio Sergio; Cassetti(29′ st Taddei), Juan, Burdisso, Riise; Pizarro, De Rossi; Perrotta (22′ st Toni), Menez, Vucinic; Totti. A disposizione: Doni, Mexes, Tonetto, Brighi, Taddei, Toni, Baptista. All.: Ranieri

Sampdoria (4-4-2): Storari; Zauri, Gastaldello, Lucchini, Ziegler; Semioli, Palombo, Poli (1′ st Tissone), Guberti (1′ st Mannini); Pazzini, Cassano  (36′ st Testardi) A disposizione: Guardalben, Rossi, Cacciatore, Tissone, Padalino, Mannini, Scepovic. All.: Delneri Indisponibili: Castellazzi, Pozzi, Accardi

Arbitro: Damato di Barletta
Marcatori: 14′ pt Totti (R), 7′ e 40′ st Pazzini (S)
Ammonito: Ziegler (S)

Derby di Genova: i convocati delle due squadre

Stasera alle ore 18.30 avrà inizio il 110° Derby della Lanterna: a sorpresa, rispetto alle convocazioni di sabato scorsa, entra nella lista dei disponibili in casa blucerchiata Samuel Eto’o. In casa Genoa permangono le assenze invece di Ariaudo, Tino Costa e Marchese. Ai fini della curiosità statistica, è la terza volta negli ultimi 15 anni che la stracittadina viene rinviata per maltempo: nelle due occasioni precedenti una vittoria per parte, 7 novembre 2000 2-0 per i doriani mentre il Grifone si prese la rivincita il 16 febbraio 2011 con il punteggio di 1-0. Ecco nel dettaglio i giocatori a disposizione dei tecnici Mihajlovic e Gasperini.

 

Portieri: Frison, Romero, Viviano.                                                                                       Difensori: Coda, De Silvestri, Mesbah, Regini, Romagnoli, Silvestre.                       Centrocampisti: Acquah, Correa, Duncan, Marchionni, Obiang, Palombo, Rizzo, Soriano. Attaccanti: Bergessio, Djordjevic, Eder, Eto’o, Muriel, Okaka, Wszolek.

GENOA

Portieri: Perin, Lamanna, Sommariva                                                                             Difensori: De Maio, Izzo, Burdisso, Roncaglia.                                                     Centrocampisti: Tambè, Bergdich, Edenilson, Kucka, Mandragora, Rincon, Bertolacci, Laxalt.                                                                                                                       Attaccanti: Perotti, Niang, Lestienne, Pavoletti, Borriello, Iago Falque.

 

 

Eto’o: niente allenamento pomeridiano con la Samp

Prima grana in casa Sampdoria: dopo la cocente sconfitta per 5-1 subito a Torino contro i granata, il tecnico Mihajlovic ha previsto razione doppie di allenamento peer “punire” il pessimo risultato di ieri. Tuttavia il colpo di mercato del Presidente Ferrero , il camerunense Eto’o, ha lasciato il centro sportivo di Bogliasco senza comunicare nulla al tecnico serbo.

Eto’o torna “italiano”: ufficiale la firma con la Sampdoria

Ora è ufficiale: Samuel Eto’o è un giocatore della Sampdoria, dopo la firma apposta in calce al contratto che lo lega al club blucerchiato per i prossimi tre anni e mezzo, scadenza giugno 2018. Il centravanti originario del Camerun indosserà la maglia numero 99, che può già vantare il precedente illustre di Antonio Cassano.

E’ stato lo stesso segretario generale della Samp Massimo Ienca ad aver postato il tweet che già da ora fa sognare i tifosi della Doria in chiave Europa. Eto’o lascia il club inglese dell’Everton dopo solo mezza stagione con il ruolino di 3 reti in 14 apparizioni.

Sampdoria, doppio colpo: Muriel e Coda dall’Udinese

Adesso è ufficiale: la Sampdoria ha ingaggiato dall’Udinese in un colpo solo Luis Muriel e Andrea Coda. Tuttavia per il colombiano non sarà possibile scendere subito in campo causa un infortunio, come riporta il comunicato ufficiale del club blucerchiato: “Lesione distrattiva attualmente valutabile di primo – secondo grado alla regione posteriore della coscia destra”, il che dovrebbe prolungare ancora per un mese l’assenza dai terreni di gioco per l’ex friulano.

Muriel e Coda “arrivano a Genova dall’Udinese Calcio a titolo temporaneo”. Vestiranno rispettivamente la casacca numero 24 e 25.

Okaka litigio a Bogliasco: cessione in vista ?

Clamoroso a Bogliasco, in casa Sampdoria: nella seduta al videotape della partita vinta ieri contro il Parma, Stefan Okaka, dopo un presunto litigio con il tecnico Mihajlovic che lo avrebbe rimproverato imputandolo di scarsa attenzione, è stato allontanato dalla sala ed invitato a recarsi in palestra. Ma l’attaccante blucerchiato, subito dopo, incontrando un dirigente, avrebbe continuato con un atteggiamento scontroso, lasciando di li a poco  il centro sportivo. Poco dopo con un tweet il giocatore ha anticipato qualunque commento: “Giustamente voi leggete e ognuno si fa le proprie idee…Ma un giorno la verità verrà fuori…”.

Ag. Cassano: via da Parma? Impossibile

Beppe Bozzo, agente storico di Antonio Cassano, spegne i sogni della Sampdoria e dei suoi tifosi in merito l’ipotesi di un addio al Parma con possibile ritorno sotto la Lanterna del calciatore barese.

Direttamente al sito Sampdorianews, il procuratore ha smentito ogni trattativa: “A me non risulta nulla, io non ho mai parlato con nessuno. Come ha dichiarato lo stesso giocatore, il ragazzo sta bene a Parma, è felice e non ha intenzione di muoversi. Le voci che circondano Antonio e la Sampdoria non mi sorprendono, a ogni giro di mercato se ne parla”.

Pertanto il giocatore non pare proprio intenzionato ad allontanarsi dall’Emilia: “Tutto ciò non corrisponde al vero. Sento spesso Osti ma non abbiamo mai parlato di Cassano. La volontà di Antonio è di restare al Parma e quella del Parma è di trattenerlo”.