Croazia – Italia: tutti i precedenti

logo croazia

 

Con inizio alle ore 20.45, Croazia ed Italia scenderanno in campo a Spalato per il match del girone H valevole per la qualificazione ai prossimi Europei 2016 in Francia. Croazia prima con 13 punti ed Italia che  la segue ad 11 sono virtualmente le due squadre qualificate per la rassegna continentale. Curiosità statistica: non battiamo la Croazia dal lontano 1942, quando, durante la Seconda Guerra Mondiale, la Jugoslavia non era ancora uno stato unico. Da allora solo sconfitte e pareggi per la nostra nazionale, ricordando che la Croazia è nata nel 1991 in seguito al conflitto dei Balcani.

amichevoli vittorie pareggi sconfitte g fatti g subiti
casa 2 1 0 1 4 2
trasferta 1 0 1 0 0 0
campo neutro 0 0 0 0 0 0
totali 3 1 1 1 4 2
europei
casa 0 0 0 0 0 0
trasferta 0 0 0 0 0 0
campo neutro 1 0 1 0 1 1
totali 1 0 1 0 1 1
mondiali
casa 0 0 0 0 0 0
trasferta 0 0 0 0 0 0
campo neutro 1 0 0 1 1 2
totali 1 0 0 1 1 2
qualificazioni europee
casa 2 0 1 1 2 3
trasferta 1 0 1 0 1 1
campo neutro 0 0 0 0 0 0
totali 3 0 2 1 3 4
qualificazioni mondiali
casa 0 0 0 0 0 0
trasferta 0 0 0 0 0 0
campo neutro 0 0 0 0 0 0
totali 0 0 0 0 0 0
complessivo
casa 4 1 1 2 6 5
trasferta 2 0 2 0 1 1
campo neutro 2 0 1 1 2 3
TOTALI 8 1 4 3 9 9

La lista degli oriundi che hanno giocato con l’Italia

Sono 42 finora i calciatori oriundi che hanno vestito finora la maglia dell’Italia. Il più noto, forse anche perchè più recente, è l’ex Verona ed Juventus Mauro German Camoranesi, che può vantare di essere l’ultimo dei campioni del Mondo nel 2006. E nella storia della nazionale italiana sono proprio gli argentini ad essere la colonia più folta, con ben 21 rappresentanti, seguiti da 9 uruguaiani, 7 brasiliani ed uno ciascuno provenienti di Austria, Paraguay, Scozia, Sud Africa e Svizzera. Nell’elenco appare anche l’italo-austriaco Bruno Chizzo che fu convocato per il Mondiali del 1938, vinti dall’Italia in finale contro l’Ungheria, ma non mise mai piede in campo.

Giocatore origine presenze goals Titoli vinti quale e quando
Aebi Ermanno Svizzera 2 3 0
Altafini Josè Brasile 6 5 0
Amauri Carvalho de Oliveira Brasile 1 0 0
Andreolo Michele Uruguay 26 1 1 mondiale 1938
Angelillo Antonio Valentin Argentina 2 1 0
Camoranesi Mauro German Serra Argentina 55 5 1 mondiale 2006
Cesarini Renato Argentina 11 3 0
Chizzo Bruno Austria 0 0 0
Da Costa Dino Brasile 1 1 0
Demaria Attilio Argentina 13 3 2 mondiale 1934 – coppa internazionale 1935
Faccio Ricardo Uruguay 5 0 1 coppa internazionale 1935
Fantoni Ottavio Brasile 1 0 0
Fedullo Francisco Uruguay 2 3 0
Firmani Edwing Roland Sud Africa 3 2 0
Ghiggia Alcides Uruguay 5 1 0
Guaita Enrique Lucas Gonzales Argentina 10 5 1 mondiale 1934
Guarisi Amphilogino Brasile 6 1 1 mondiale 1934
Ledesma Cristian Daniel Argentina 1 0 0
Libonatti Julio Argentina 17 15 0
Lojacono Francisco Ramon Argentina 8 5 0
Martino Reinaldo Fioramonte Argentina 1 0 0
Mascheroni Ernesto Uruguay 2 0 0
Maschio Humberto Argentina 2 0 0
Monti Luis Felipe Argentina 18 1 2 mondiale 1934 – coppa internazionale 1935
Montuori Miguel Angel Argentina 12 2 0
Moscardini Giovanni Scozia 9 7 0
Mosso Eugenio Argentina 1 0 0
Orsi Raimundo Bibiani Argentina 35 13 2 mondiale 1934 – coppa internazionale 1935
Osvaldo Pablo Daniel Argentina 14 4 0
Paletta Gabriel Alejandro Argentina 3 0 0
Pesaola Bruno Argentina 1 0 0
Porta Roberto Uruguay 1 0 1 coppa internazionale 1935
Puricelli Ettore Uruguay 1 1 0
Ricagni Eduardo Argentina 3 2 0
Sallustro Attila Paraguay 2 1 0
Sansone Rafael Uruguay 3 0 0
Schelotto Matias Ezequiel Argentina 1 0 0
Schiaffino Juan Alberto Uruguay 4 0 0
Scopelli Alejandro Argentina 1 0 0
Sivori Omar Enrique Argentina 9 8 0
Sormani Angelo Benedetto Brasile 7 2 0
Thiago Motta Brasile 23 1 0
 totali   328 96

Bulgaria – Italia : tutti i precedenti fra le due squadre

Sabato alle 20.45 (21.45 ora locale) Bulgaria ed Italia si affronteranno a Sofia sul terreno dello Stadio nazionale Vasil Levski nel match valido per le qualificazioni ad Euro 2016 in Francia.

Ecco nella tabella il riassunto totale dei precedenti (la squadra indicata è l’Italia)

AMICHEVOLE incontri vittorie pareggi sconfitte gf gs
casa 6 4 2 0 14 3
trasferta 2 0 1 1 2 3
campo neutro 0 0 0 0 0 0
totale 8 4 3 1 16 6
EUROPEI incontri vittorie pareggi sconfitte gf gs
casa 0 0 0 0 0 0
trasferta 0 0 0 0 0 0
campo neutro 1 1 0 0 2 1
totale 1 1 0 0 2 1
MONDIALI incontri vittorie pareggi sconfitte gf gs
casa 0 0 0 0 0 0
trasferta 0 0 0 0 0 0
campo neutro 2 1 1 0 3 2
totale 2 1 1 0 3 2
QUAL EUROPEI incontri vittorie pareggi sconfitte gf gs
casa 1 1 0 0 2 0
trasferta 1 0 0 1 2 3
campo neutro 0 0 0 0 0 0
totale 2 1 0 1 4 3
QUAL MONDIALI incontri vittorie pareggi sconfitte gf gs
casa 2 2 0 0 3 0
trasferta 2 0 2 0 2 2
campo neutro 0 0 0 0 0 0
totale 4 2 2 0 5 2
RIEPILOGO incontri vittorie pareggi sconfitte gf gs
casa 9 7 2 0 19 3
trasferta 5 0 3 2 6 8
campo neutro 3 2 1 0 5 3
totale 17 9 6 2 30 14

 

Novità Italia: De Rossi a casa, arrivano Eder, Vazquez e Valdifiori

Ci sono delle piacevoli novità in casa Italia: il ct Conte ha diramato  l’elenco dei convocati per il doppio impegno dell’Italia, il match per le qualificazioni agli europei contro la Bulgaria  e la successiva amichevole allo Juventus Stadium contro l’Inghilterra. Mentre De Rossi paga il brutto momento di forma personale e della Roma e Pirlo è ancora sulla via di guarigione, entrano nel gruppo azzurro due “oriundi”, il doriano Eder ed il palermitano Vazquez, che hanno così optato per la nazionale italiana. A tali novità si aggiunge Valdifiori, che seppure non in verde età , pare definitivamente esploso nell’Empoli in questa stagione. I convocati dovranno trovarsi entro la mezzanotte di domani a Coverciano. Ancora non convocato Balotelli che in questa annata inglese pare aver perso al momento il posto nel club azzurro. Di seguito la lista.

 

Portieri: Buffon (Juventus), Perin (Genoa), Sirigu (Paris Saint Germain);
Difensori: Barzagli (Juventus), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Moretti (Torino), Ranocchia (Inter);
Centrocampisti: Antonelli (Milan), Bertolacci (Genoa), Candreva (Lazio), Darmian (Torino), Florenzi (Roma), Marchisio (Juventus), Parolo (Lazio), Pasqual (Fiorentina), Soriano (Sampdoria), Valdifiori (Empoli), Verratti (Paris Saint Germain);
Attaccanti: Eder (Sampdoria), Gabbiadini (Napoli), Immobile (Borussia Dortmund), Pellé (Southampton), Vazquez (Palermo), Zaza (Sassuolo), Cerci (Milan).

Inghilterra: Hodgson dirama le convocazioni anti – Italia

In vista dell’amichevole di lusso contro l’Italia a Torino del prossimo 31 marzo, rivincita della gara inaugurale degli scorsi Mondiali in Brasile e del match contro la Lituania valido per le qualificazioni ad Euro 2016, il ct Hodgson ha reso nota la lista dei convocati.

Portieri: Fraser Forster (Southampton), Joe Hart (Manchester City)

Difensori: Leighton Baines (Everton), Gary Cahill (Chelsea), Nathaniel Clyne (Southampton), Kieran Gibbs (Arsenal), Phil Jagielka (Everton), Phil Jones (Manchester United), Luke Shaw (Manchester United), Chris Smalling (Manchester United), Kyle Walker (Tottenham)

Centrocampisti: Ross Barkley (Everton), Michael Carrick (Manchester United), Fabian Delph (Aston Villa), Jordan Henderson (Liverpool), Adam Lallana (Liverpool), James Milner (Manchester City), Raheem Sterling (Liverpool), Andros Townsend (Tottenham), Theo Walcott (Arsenal)

Attaccanti: Harry Kane (Tottenham), Wayne Rooney (Manchester United), Daniel Sturridge (Liverpool), Danny Welbeck (Arsenal)

Tata Martino: Icardi deve cambiare atteggiamento

Tecnico dell’Argentina dopo le dimissioni di Sabella al termine del mondiale, il Tata Martino, ex allenatore del Barcellona, sta lavorando in previsione della prossima Copa America di giugno in Cile. Dopo aver aperto virtualmente le porrte alllo juventino Carlos Tevez, Martino ha voluto dare una tirata d’orecchio al gioiello dell’Inter Mauro Icardi: “Rispetto Icardi, e non mi sembra che le cose calcistiche siano un grande impedimento. Però se mi chiedono se mi piaccia il suo comportamento, io dico di no e che vorrei si parlasse di lui solo per cose calcistiche. Ma non è detto che lo scarti in assoluto”.

Under 21: le amichevoli di marzo in vista di Euro 2015

In preparazione alla fase finale degli Europei Under21 in programma in Repubblica Ceca dal dal 17 al 30 giugno, il mese di marzo vedrà le formazioni giovanili della squadre partecipanti, con l’eccezione della Svezia, scendere in campo per disputare un incontro amichevole preparatori. Ad incrociare gli azzurrini del tecnico Gigi Di Biagio saranno ancora i pari età della Serbia, superati nel girone eliminatorio. Di seguito il calendario.

26 marzo
Portogallo – Danimarca – Marinha Grande, 18.00

27 marzo
Repubblica Ceca – Inghilterra – Praga, 20.30
Germania – Italia – Paderborn, 20.00
Serbia – Svezia – Novi Sad

30 marzo
Inghilterra – Germania – Middlesbrough, 20.45
Italia – Serbia – Benevento, 21.00

31 marzo
Repubblica Ceca – Portogallo – Praga, 18.00
Danimarca – Stati Uniti – da conf.

Under 21: sorteggiati i gironi per Euro 2017

Questa mattina a Nyon si è tenuto il sorteggio per la definizione dei gironi di qualificazione a Euro 2017 relativo alle nazionali Under 21. Impegnata anche l’Italia che si ritroverà avversaria nella prima fase ancora la Serbia, compagine già affrontata in questa edizione e battuta nel match decisivo a Pescara in rimonta per 3-2. Le altre avversarie saranno Slovenia, Repubblica d’Irlanda, Lituania  e Andorra.

In questa edizione le ammesse alla fase finali saranno per la prima volta 12: passeranno il turno le nove vincitrici dei gironi mentre le quattro seconde classificate con i migliori risultati ottenuti contro le terze, quarte e quinte del proprio raggruppamento si sfideranno agli spareggi per determinare le altre due squadre che parteciperanno alla Fase Finale, unendosi alla Polonia, paese organizzatore e già ammesso.

Questi i nove gironi:

GIRONE 1: Repubblica Ceca, Belgio, Montenegro, Moldova, Lettonia,
Malta;
GIRONE 2: ITALIA, Serbia, Slovenia, Irlanda, Lituania, Andorra;
GIRONE 3: Francia, Ucraina, Scozia, Islanda, Macedonia, Irlanda
del Nord;
GIRONE 4: Portogallo, Israele, Grecia, Ungheria, Albania,
Liechtenstein;
GIRONE 5: Danimarca, Romania, Armenia, Galles, Bulgaria,
Lussemburgo;
GIRONE 6: Spagna, Svezia, Croazia, Georgia, Estonia, San Marino;
GIRONE 7: Germania, Russia, Austria, Finlandia, Azerbaijan, Isole
Far Oer;
GIRONE 8: Olanda, Slovacchia, Turchia, Bielorussia, Cipro;
GIRONE 9: Inghilterra, Svizzera, Norvegia, Bosnia-Herzegovina,
Kazakistan.

Under 21: gli Europei del 2017 in Polonia

Dopo Euro 2012, la Polonia tornerà ad organizzare un’altra importante rassegna calcistica: la UEFA ha infatti assegnato all’ex paese del blocco sovietico la fase finale degli Europei di calcio Under 21. La novità consiste nell’allargamento a 12 squadre, a dispetto delle attuali 8 che prenderanno parte al prossimo torneo in Repubblica Ceca dal 17 al 30 giugno, al quale prenderà parte anche l’Italia, con la speranza e la possibilità di succedere alla Spagna che ha clamorosamente mancato l’accesso alla fase finale. Il sorteggio per i gironi di qualificazioni verrà effettuato il prossimo  febbraio.

Ranking FIFA: Germania in pole position, Italia 11° posto

L’anno calcistico 2014 si chiude con la Germania campione del mondo in vetta al Ranking FIFA. I tedeschi precedono i finalisti sconfitti al Maracanà dell’Argentina e la Colombia. Per l’Italia, fuori dai primi dieci, l’annata si chiude in undicesima posizione.

Questa l’ultima top ten dell’anno
1. Germania
2. Argentina
3. Colombia
4. Belgio
5. Olanda
6. Brasile
7. Portogallo e Francia
9. Spagna
10. Uruguay