Juventus – Barcellona: giovedì 21 il via alle vendite dei biglietti

juventus barcellona

La Juventus ha reso noto sul sito ufficiale che giovedì 21 maggio alle ore 12 avrà inizio la vendita per i biglietti per la finalissima di  Champions League di Berlino contro il Barcellona  sul sito creato per l’occasione da Francorosso, www.berlino2015.it.
Dapprima i biglietti saranno offerti in prelazione agli abbonati dello Juventus Stadium, con scadenza giovedì 28 maggio alle ore 12, esattamente una settimana dopo.
Condizione base è che ogni abbonato avrà diritto all’acquisto di un solo tagliando, a lui stesso intestato. Sarà possibile organizzare gruppi di massimo 4 abbonati.

I biglietti verranno venduti unicamente assieme ai pacchetti di viaggio predisposti da Francorosso.
Le categorie di biglietti in vendita sono le seguenti:
– Categoria 2, 280€;
– Categoria 3, 160€;
– Categoria 4, 70€;

Nel prezzo del biglietto si dovrà aggiungere un importo di 3,85€, somma necessaria per poter utilizzare i trasporti pubblici della città di Berlino per la giornata di gara e fino alle 3 del mattino del giorno dopo la gara.

Juventus – Monaco: le formazioni ufficiali

FORMAZIONI UFFICIALI
JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Vidal, Pirlo, Marchisio, Pereyra, Tevez, Morata. A disp.: Storari, Barzagli, Padoin, Sturaro, Pepe, Llorente, Matri. All. Allegri.
MONACO (4-3-3): Subasic, Fabinho, Raggi, R. Carvalho, Kurzawa; Moutinho, Toulalan, Kondogbia; Carrasco, Berbatov, Martial. A disp.: 16 Stekelenburg, 5 Abdennour, 13 Wallace, 21 Elderson, 15 Bernardo Silva, 7 Dirar, 12 M.Carvalho. All. Jardim.

Juventus – Monaco : il precedente storico in CL

Esiste un solo precedente fra Juventus e Monaco nell’ambito delle coppe europee. Avvenne nella stagione 1997/98, quando sempre in Champions League, le due squadre si affrontarono in semifinale. La Juventus superò il turno con qualche patema , soprattutto nel match di ritorno fino al goal del pareggio di Del Piero del 2-2 momentaneo. In finale poi i bianconeri vennero sconfitti dal Real Madrid per 1-0 ad Amsterdam con goal dell’ex Fiorentina Mijatović.

1° aprile 1998 Juventus –  Monaco 4-1 Del Piero (J) 35°, Costinha (M) 42°, Del Piero (J) su rig 45°, Del Piero (J) su rig 62°, Zidane (J) 87°
15 aprile  Monaco –  Juventus 3-2 Amoruso (J) 15°, Léonard (M) 38°, Henry (M) 50°, Del Piero (J) 74°, Spehar (M) 84°

Allegri: non rispondo alle parole di Conte

Vittoria sofferta e fondamentale per la Juventus di Max Allegri ieri sera contro il Sassuolo: la perla di Pogba porta il vantaggio sulla Roma a +11 con 12 partite al termine del campionato. E dopo aver elogiato i suoi ragazzi per la tenacia mostrata in campo, ai microfoni di Sky il tecnico livornese ha glissato sulla provocazione lanciata da Antonio Conte, che aveva dichiarato in mattinata che con lui al comando il vantaggio in classifica sarebbe stato ancora più ampio: “Non commento, mi piace parlare della Juve di quest’anno e non mi piace fare paragoni. Per me è importante arrivare agli obiettivi finali. Abbiamo perso in coppa Italia, pur giocando bene, anche se tutti ci hanno dato addosso. Scudetto in tasca? No, assolutamente, abbiamo un vantaggio di 11 punti, dobbiamo fare un passo alla volta”.

Juventus – Sassuolo: le probabili formazioni

Causa un virus influenzale, la Juventus perde per la sfida di stasera contro Sassuolo il numero uno Gigi Buffon. In porta al suo posto, il fido numero “12” Storari mentre in attacco confermatissimo lo spagnolo Alvaro Morata. Per il Sassuolo invece, in campo il trio delle meraviglie tutto italiano Berardi – Zaza – Sansone. Un solo precedente fra le due squadre in casa dei bianconeri, quando l’anno scorso la Juventus, reduce dall’eliminazione in Champions League per mano del Galatasaray, schiacciò per 4-0 gli emiliani con tripletta di Tevez e goal di Peluso, oggi in prestito ai neroverdi di mister Di Francesco

PROBABILI FORMAZIONI
JUVENTUS (4-3-1-2): Storari; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Marchisio, Pogba; Pereyra; Tevez, Morata SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Acerbi, Peluso, Longhi; Brighi, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone

Braida: Pogba? E’ sempre bello avere giocatori forti

Ariedo Braida, nominato responsabile dell’area tecnica del Barcellona lo scorso 13 febbraio, per la prima volta si è espresso pubblicamente oggi nel corso del programma tv spagnolo “Hat Trick Barça” (Esport3). Alla domanda in merito ai possibili nuovi acquisti del club catalano, l’ex dirigente milanista ha così dichiarato.” Pogba? Il Barcellona ha bisogno di grandi giocatori per stare sempre in prima fila. Questa è la cultura del club”, limitandosi a questa fras concisa e senza entrare nei dettagli della campagna acquisti.

Juventus – Fiorentina : le formazioni ufficiali

Ore 20.45 ora d’inizio di Juventus – Fiorentina, match d’andata della semifinale di Coppa Italia: ecco le formazioni ufficiali.
JUVENTUS (4-3-3): Storari; Caceres, Bonucci, Ogbonna, Padoin; Vidal, Marchisio, Pogba; Pepe, Llorente, Coman.
FIORENTINA (4-3-3): Neto; Richards, Basanta, Rodriguez, Alonso; Mati Fernandez, Badelj, Kurtic; Joaquin, Gomez, Salah.

Coppa Italia : l’albo d’oro

Torna in questa settimana la Coppa Italia con l’andata delle due semifinali : Lazio – Napoli (stasera) e Juventus – Fiorentina (domani), sempre con inizio alle 20.45. Il ritorno, a campi invertiti, vedere prima la sfida di Firenze (7 aprile) ed il giorno successivo il match al San Paolo. Gli azzurri cercheranno di bissare il successo della stagione passata all’Olimpico contro la Fiorentina. L’evento nella storia della coppa nazionale si è verificato in 7 occasioni: Inter (2 volte), Roma (2), Milan (2), Sampdoria (1). Di seguito l’albo d’oro della competizione (in neretto le squadre ancora in corsa).

Juventus 9 1937-1938; 1941-1942; 1958-1959; 1959-1960; 1964-1965; 1978-1979; 1982-1983; 1989-1990; 1994-1995
Roma 9 1963-1964; 1968-1969; 1979-1980; 1980-1981; 1983-1984; 1985-1986; 1990-1991; 2006-2007; 2007-2008
Inter  7 1938-1939; 1977-1978; 1981-1982; 2004-2005; 2005-2006; 2009-2010; 2010-2011
Fiorentina  6 1939-1940; 1960-1961; 1965-1966; 1974-1975; 1995-1996; 2000-2001
Lazio  6 1958; 1997-1998; 1999-2000; 2003-2004; 2008-2009; 2012-2013
Torino  5 1935-1936; 1942-1943; 1967-1968; 1970-1971; 1992-1993
Milan  5 1966-1967; 1971-1972; 1972-1973; 1976-1977; 2002-2003
Napoli  5 1961-1962; 1975-1976; 1986-1987; 2011-2012; 2013-2014
Sampdoria  4 1984-1985; 1987-1988; 1988-1989; 1993-1994
Parma  3 1991-1992; 1998-1999; 2001-2002
Bologna  2 1969-1970; 1973-1974
Vado  1 1922
Genoa  1 1936-1937
Venezia  1 1940-1941
Atalanta  1 1962-1963
Vicenza  1 1996-1997