Champions League: classifica cannonieri 2014-15

ronaldo messi neymar

Con la finale di Berlino si è chiusa l’edizione della Champions League 2014-15, la numero 60 del massimo torneo per club europei, comprendendo la precedente denominazione di Coppa dei Campioni. La classifica cannonieri prevede un terzetto appaiato in testa con 10 segnature, Messi, Cristiano Ronaldo e Neymar che ha raggiunto i primi due proprio con l’ultima rete della competizione al 97° di Barcellona – Juventus.

reti min Giocatore nazione squadra
1 10 1026′ Neymar Brasile Barcellona
2 10 1065′ Cristiano Ronaldo Portogallo Real Madrid
3 10 1147′ Lionel Messi Argentina Barcellona
4 9 628′ Luiz Adriano Brasile Shakhtar
5 7 629′ Jackson Martínez Colombia Portogallo Porto
6 7 777′ Thomas Müller Germania Bayern Monaco
7 7 827′ Luis Suárez Uruguay Barcellona
8 7 1156′ Carlos Tévez Argentina Juventus
9 6 550′ Sergio Agüero Argentina Manchester City
10 6 597′ Karim Benzema Francia Real Madrid
11 6 920′ Edinson Cavani Uruguay Paris Saint-Germain
12 6 932′ Robert Lewandowski Polonia Bayern Monaco

Barcellona – Juventus: finale ricca di incontri caldi

suarez chiellini evra

Mancano poche ore alla finale di Champions tra Juve e Barcellona e le attese sono sempre più alte perché finalmente l’Italia potrà ricordare a tutti che mentre si inventava il gioco del calcio noi c’ eravamo e sedevamo anche in prima fila.
Juve Barca è una partita “strana” giocata fra 2 squadre che non si incontravano da tempo e che hanno modi completamente diversi di interpretare una partita di calcio, entrambi molto efficaci.
Ma oltre loro chi altro si incontra dopo parecchio tempo?
Suarez attende Chiellini in Transilvania, ma si gioca a Berlino quindi Giorgio può stare tranquillo e fare quello che meglio sa fare, ovvero “randellare” le gambe degli avversari quando la palla passa troppo oltre il suo raggio d’azione.
Scherzi a parte, i 2 sono amicissimi, la stima è cresciuta incredibilmente dopo il Mondiale e quindi, ad ogni opportunità, i ragazzi scherzano tra loro e promettono che in campo sarà guerra sportiva, senza baciarsi sulla spalla e fare finta che non sia piaciuto.
L’incontro che reputo più interessante è un altro e, guarda caso, di mezzo c’è sempre quel vampiro di Suarez.
Chi si ricorda la partita Liverpool – Manchester United del 15 Ottobre 2011?Nessuno?Beh, in quella partita Suarez prese 8 giornate di squalifica per aver indicato il terzino della Juve Evra con termini razziali fino al punto di essere accusato di macchiare l’immagine del calcio Inglese.
Suarez è una testa dura e, nella partita di ritorno, nella fase prepartita al momento del saluto al pubblico, si rifiuterà di stringergli la mano, salvo poi accusare Evra di averla abbassata e aver voluto scatenare volontariamente le reazioni successive.
Caro Suarez, non sarà una partita facile, vero?

Autore: Mattia Aurioso

I calciatori che hanno giocato nel Barcellona e nella Juventus

stadio

Barcellona Juventus
giocatore nazionalità stagioni vittorie stagioni vittorie
Michael Laudrup Danimarca 1989-1994 5 Liga, 1 Coppa di Spagna, 2 Supercoppe, 1 Coppa dei Campioni, 1 Supercoppa UEFA 1985-1989 1 scudetto, 1 Coppa Intercontinentale
Thierry Henry Francia 2007-2010 2 Liga, 1 Coppa di Spagna, 1 Supercoppa di Spagna, 1 Champions League, 1 Supercoppa UEFA, 1 Mondiale per club 1998-1999*
Edgar Davids Olanda 2004*** 1997-2004** 3 scudetti, 2 Supercoppe
Gianluca Zambrotta Italia 2006-2008 1 Supercoppa 1999-2006 3 scudetti, 2 Supercoppe
Lilian Thuram Francia 2006-2008 1 Supercoppa 2001-2006 2 scudetti, 2 Supercoppe
Martín Cáceres Uruguay 2008-2009 1 Liga, 1 Coppa di Spagna, 1 Champions League 2009-2010 e poi 2012****-ora 4 scudetti, 2 Supercoppe, 1 Coppa Italia
Zlatan Ibrahimovic Svezia 2009-2010 1 Liga, 2 Supercoppe di Spagna 2004-2006

Chi ha fatto il Triplete nel calcio? Ecco l’elenco

triplete

Il Triplete è una prestazione che rimane negli annali del calcio; parola spagnola che tradotta in italiano significa tripletta, viene usata per  indicare la vittoria, nella stessa stagione calcistica, nelle due competizioni nazionali (Campionato e Coppa), a cui si aggiunge il successo nella Champions League, un tempo denominata Coppa dei Campioni. Il termine originario è treble, parola inglese, la lingua che ha dato i natali al gioco del calcio.

Le squadre europee che hanno realizzato l’impresa sono davvero poche, al momento sette (1 inglese, 1 tedesca, 2 olandesi, 1 scozzese, 1 spagnola per due volte, 1 italiana). Alcuni fra queste compagini ha poi aggiunto al palmares stagionali anche altri successi, merito  della vittoria nella Coppa dalle Grandi Orecchie.

anno nazione squadra eventuali trofei aggiuntivi
1967 Scozia Celtic (+Coppa di Lega scozzese)
1972 Paesi Bassi Ajax  (+Coppa Intercontinentale)
1988 Paesi Bassi PSV
1999 Inghilterra Manchester Utd (+Coppa Intercontinentale)
2009 Spagna Barcellona (+Coppa del Mondo per club +Supercoppa UEFA +Supercoppa di Spagna)
2010 Italia Inter (+Supercoppa italiana +Coppa del Mondo per club)
2013 Germania Bayern Monaco (+Supercoppa UEFA+Coppa del Mondo per club)
2015 Spagna Barcellona

Champions League 2015-16: le squadre ammesse

meazza

 

Con gran parte dei tornei conclusi o vicini al termine, la lista delle squadre già ammesse alla prossima Champions League 2015-16, che vedrà la sua finale disputarsi sul terreno del Meazza – San Siro di Milano il 28 maggio 2016, comincia ad essere corposa. Di seguito l’elenco con le squadre divise a seconda della fase a cui sono state ammesse. Al momento manca solo da definire la squadra della Polonia: il massimo campionato ha ancora una giornata in calendario, con il Lech Poznan che guida con un solo punto di vantaggio nei confronti del Legia Varsavia

In MAIUSCOLO le squadre vincitrici dei tornei nazionali.

SQUADRE GIA’ QUALIFICATE AI GIRONI
SPAGNA BARCELLONA, Real Madrid, Atletico Madrid, Siviglia
GERMANIA BAYERN MONACO, Wolfsburg, Borussia Moenchengladbach
INGHILTERRA CHELSEA, Manchester City, Arsenal
ITALIA JUVENTUS, Roma
PORTOGALLO BENFICA, Porto
FRANCIA PSG, Lione
RUSSIA ZENIT SAN PIETROBURGO
OLANDA PSV EINDHOVEN
UCRAINA DINAMO KIEV
GRECIA OLYMPIACOS
TURCHIA GALATASARAY
BELGIO GENT
SQUADRE GIA’ QUALIFICATE AI PLAYOFF
GERMANIA Bayer Leverkusen
PORTOGALLO Sporting Lisbona
ITALIA Lazio
SPAGNA Valencia
INGHILTERRA Manchester United
SQUADRE QUALIFICATE AL TERZO TURNO
FRANCIA Monaco
BELGIO Bruges
AUSTRIA RED BULL SALISBURGO, Rapid Vienna
TURCHIA Fenerbahce
RUSSIA CSKA MOSCA
REPUBBLICA CECA SPARTA PRAGA, Viktoria Plzen
SVIZZERA BASILEA, Young Boys
OLANDA AJAX
GRECIA Panathinaikos
UCRAINA Shakthar Donetsk
SQUADRE QUALIFICATE AL SECONDO TURNO
ROMANIA STEAUA BUCAREST
SVEZIA MALMOE
REPUBBLICA CECA Viktoria Plzen
AZERBAIGIAN QARABAG
ALBANIA SKENDERBEU KORCE
DANIMARCA MIDTJYLLAND
ISRAELE MACCABI TEL AVIV
BULGARIA LUDOGORETS
GEORGIA DILA GORI
LITUANIA ZALGIRIS VILNIUS
NORVEGIA MOLDE
CIPRO APOEL NICOSIA
KAZAKISTAN ASTANA
MACEDONIA VARDAR
SERBIA PARTIZAN
BOSNIA FK SARAJEVO
EIRE DUNDALK
CROAZIA DINAMO ZAGABRIA
UNGHERIA VIDEOTON
FINLANDIA HJK HELSINKI
LUSSEMBURGO FOLA ESCH
SLOVENIA MARIBOR
SLOVACCHIA TRENCIN
ISLANDA STJARNAN
MALTA HIBERNIANS
BIELORUSSIA BATE BORISOV
LETTONIA VENTPILS
SCOZIA CELTIC
MOLDAVIA MILSAMI ORHEI
SQUADRE QUALIFICATE AL PRIMO TURNO
IRLANDA DEL NORD CRUSADERS
ARMENIA PYUNIK
FAR OER B36 TORSHAVN
ANDORRA FC SANTA COLOMA
GALLES TNS
ESTONIA LEVADIA TALLIN
SAN MARINO FOLGORE
GIBILTERRA LINCOLN RED IMPS

Juventus – Barcellona: giovedì 21 il via alle vendite dei biglietti

juventus barcellona

La Juventus ha reso noto sul sito ufficiale che giovedì 21 maggio alle ore 12 avrà inizio la vendita per i biglietti per la finalissima di  Champions League di Berlino contro il Barcellona  sul sito creato per l’occasione da Francorosso, www.berlino2015.it.
Dapprima i biglietti saranno offerti in prelazione agli abbonati dello Juventus Stadium, con scadenza giovedì 28 maggio alle ore 12, esattamente una settimana dopo.
Condizione base è che ogni abbonato avrà diritto all’acquisto di un solo tagliando, a lui stesso intestato. Sarà possibile organizzare gruppi di massimo 4 abbonati.

I biglietti verranno venduti unicamente assieme ai pacchetti di viaggio predisposti da Francorosso.
Le categorie di biglietti in vendita sono le seguenti:
– Categoria 2, 280€;
– Categoria 3, 160€;
– Categoria 4, 70€;

Nel prezzo del biglietto si dovrà aggiungere un importo di 3,85€, somma necessaria per poter utilizzare i trasporti pubblici della città di Berlino per la giornata di gara e fino alle 3 del mattino del giorno dopo la gara.

Finale Champions League: come comprare i biglietti

stadio berlino

Il prossimo 6 giugno Juventus e Barcellona si sfideranno all’Olympiastadion di Berlino per la conquista della 60-esima edizione della Champions League ( prima Coppa dei Campioni).

Sul sito dell’UEFA era stato aperto un portale per l’acquisto dei tagliandi dalle ore 12.00 del 5 marzo fino alle 18.00 del 23 marzo. La modalità per poter entrare in possesso del prezioso ticket era che ogni richiedente doveva compilare il modulo online con la possibilità di richiedere un massimo di due biglietti. In questo modo si è guadagnato il diritto per partecipare al sorteggio dei biglietti, indipendentemente dal momento in cui ha inoltrato la richiesta all’interno del periodo valido.

Entro lo scorso 10 aprile tutti i candidati sono stati informati tramite  email dell’avvenuto sorteggio. In caso di esito positivo, i sorteggiati riceveranno il tagliando presso il domicilio da loro indicato al momento della compilazione del form.

Le categorie dei biglietti sono le seguenti
Categoria 1: €390
Categoria 2: €280
Categoria 3: €160
Categoria 4: €70

Pacchetto giovani: €140 (1 adulto + 1 bambino nella categoria 2)

Non è stata trascurata la fascia per i disabili, con sedia a rotelle ed accesso facilitato, con l’obbligo di allegare un certificato valido della disabilità durante la registrazione. Il prezzo per questa tipologia è di  €70 mentre un adulto può richiedere un posto gratuito riservato all’accompagnatore.

Ma non tutti i biglietti sono stati messi in vendita: infatti il sito dell’UEFA si è riservato la vendita di 6.000 tagliandi, destinando poi 20.000 biglietti per ciascuna delle due finaliste ed il resto per tutti gli enti che parteciperanno all’evento, canali televisivi, partners commerciali, le federazioni nazionali ed il comitato organizzatore locale.

Da ieri poi, si sono già scatenati online alcuni siti specializzati nella vendita di tickets per eventi speciali come viagogo.it; ticketbis.it; easysporttickets.com che  proponevano varie soluzioni per Berlino, a seconda delle tasche dei tifosi.

Champions League: le 4 semifinaliste nella storia del torneo

L’infografica potrebbe spaventare Tevez e compagni. Nell’immagine le quattro squadre semifinaliste sono state rappresentate per grandezza in base al numero di successi nella Champions League. E la strada verso Berlino, secondo la storia, sembra in salita per  i bianconeri.

Squadra Vittorie Finali perse Anni vittorie Anni finali perse
Real Madrid 10 3 1956, 1957, 1958, 1959, 1960, 1966, 1998, 2000, 2002, 2014 1962, 1964, 1981
Bayern Monaco 5 5 1974, 1975, 1976, 2001, 2013 1982, 1987, 1999, 2010, 2012
Barcellona 4 3 1992, 2006, 2009, 2011 1961, 1986, 1994
Juventus 2 5 1985, 1996 1973, 1983, 1997, 1998, 2003

 

Champions League: la squadra della settimana

Dopo la due giorni di Champions League, l’UEFA ha stilato la squadra della settimana relativa ai matches di ritorno dei quarti di finale. Un solo juventino nella Top 11, il difensore Bonucci mentre la squadra più presente è il Bayern Monaco con ben 4 giocatori, effetto del tennistico 6-1 con cui gli uomini di Guardiola hanno superato il Porto, illusosi dopo il 3-1 dell’andata al Dragao.

Portiere: Jan Oblak (Atlético Madrid)

Difensore: Jérôme Boateng ( Bayern Monaco)

Difensore: Leonardo Bonucci (Juventus)

Difensore: Juan Bernat (Bayern Monaco)

Difensore: Jordi Alba (Barcellona)

Centrocampista: James Rodríguez (Real Madrid)

Centrocampista: Geoffrey Kondogbia (Monaco)

Centrocampista: Thiago Alcántara (Bayern Monaco)

Attaccante: Neymar (Barcellona)

Attaccante: Javier Hernández (Real Madrid)

Attaccante: Thomas Müller (Bayern Monaco)