Empoli – Sassuolo: la sfida fra le belle sorprese della Serie A

Empoli-Sassuolo 3-1 (primo tempo 0-0) 
Marcatori: 46′, 60′ Saponara (E), 49′ aut. Rugani, 64′ Mchedlidze (E).
Empoli (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Rugani, Barba, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce (84′ Signorelli); Saponara (70′ Zielinski); Maccarone (58′ Mchedlidze), Pucciarelli. All. Sarri.
Sassuolo (4-3-3):  Consigli, Gazzola, Peluso, Acerbi, Longhi (84′ Lazarevic); Taider, Magnanelli (70′ Floccari), Missiroli; Berardi, Zaza, Sansone (75′ Floro Flores). All. Di Francesco.
Arbitro: Tommasi di Bassano del Grappa.
Ammoniti: 44′ Acerbi, 61′ Taider, 63′ Magnanelli

Fiorentina – Empoli: i precedenti

Fiorentina – Empoli ha una storia recente come classica toscana in quanto i precedenti fra le due squadre nella massima serie hanno inizio solo dalla stagione 1986/87 quando le due squadre impattarono per 1-1 all’Artemio Franchi, con un marcatore di lusso fra le fila dei gigliati, Giancarlo Antognoni, bandiera del calcio viola.

In totale i matches disputati sono sette con il seguente bilancio: 4 vittorie casalinghe, 2 pareggi ed una sola vittoria esterna nella stagione 1997/98 per 2-1 ( Batistuta, Tonetto e Martusciello) con lo score delle reti complessive di 11-5 in favore della Fiorentina.

Particolare curioso: l’Empoli finora nelle sette sfide precedenti non ha mai segnato nel primo tempo di gioco e le due squadre preferiscono comunque andare in rete nella seconda frazione di gioco poichè la suddivisione fra i due tempi è di 5-11 complessivamente.

Torna la Coppa Italia: il programma

Con il mese di dicembre si chiude la prima fase del trofeo italiano, che vede scendere in campo le squadre per il quarto turno, i sedicesimi di finale. Tutte le sfide verranno trasmesse in diretta su canali Rai. Di seguito il programma dettagliato.

OGGI

Lazio-Varese (ore 16)                                                                                                     Sassuolo-Pescara (ore 18)                                                                                             Verona-Perugia (ore 21)

MERCOLEDI’:

Atalanta-Avellino (ore 15)
Empoli-Genoa (ore 18)
Udinese-Cesena (ore 21)

GIOVEDI’:
Cagliari-Modena (ore 18)
Sampdoria-Brescia (ore 21)