Calciomercato Parma, Crespo saluta e va in India

L’India è l’ultima tentazione delle grandi stelle sul viale del tramonto della propria carriera per sopraggiunti limiti di età: da domani la Premier League Indiana aggiungerà altro prestigio accogliendo Hernan Crespo che andrà a fare compagnia ai già arruolati Fabio Cannavaro e Robert Pires.
 

Pubblicato in News

Calciomercato Genoa: preso Immobile

immobile

Il Genoa ha acquistato a titolo definitivo Ciro Immobile dalla Juventus, per poi girare alla Vecchia Signora la comproprietà. L’attaccante napoletano continuerò però il resto della stagione nel Pescare, squadra con cui ha totalizzato 21 presenze e 16 gol.
Questo il comunicato del club bianconero: “Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con il Genoa C.F.C. S.p.A. per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Ciro Immobile per un importo di € 8 milioni pagabili in tre anni. Contestualmente le due società hanno stipulato un accordo di partecipazione (ex art. 102 bis N.O.I.F.) relativo al medesimo calciatore per un importo di € 4 milioni pagabili in tre anni. L’operazione, che consente a Juventus di mantenere la comproprietà (50%) del diritto alle prestazioni sportive del calciatore, genera sull’esercizio 2011/2012 un effetto economico positivo di circa € 3,9 milioni”.

Pubblicato in News

Calciomercato Milan, è finita la telenovela Tevez: il City lo reintegra

tevez-city

Carlos Tevez-Milan, una trattativa definitivamente chiusa per questa sessione di calciomercato. A rivelarlo è il giornalista di Sky Sport e noto esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio. L’attaccante argentino è stato reintegrato al Manchester City, eventuali affari con la società di via Turati sono quindi da rinviare alla prossima estate.

Pubblicato in News

UFFICIALE: Mariga di ritorno a Parma

mariga

Come si legge sul sito della Lega Serie A e su quello del Parma è ufficiale il passaggio dall’Inter ai ducali di McDonald Mariga (24), a titolo temporaneo con diritto di riscatto sulla metà. Si chiude così la telenovela legata al passaggio del centrocampista kenyota al club ducale, che torna così a vestirsi di crociato dopo 2 anni.

Pubblicato in News

UFFICIALE: Marco Motta ceduto in prestito al Catania

motta

Il Catania ha annunciato l’arrivo in prestito dalla Juventus del terzino destro Marco Motta.
E’ uno degli ultimi esuberi eccellenti che il club bianconero è riuscito a piazzare: per domani atteso l’incontro decisivo Juventus-Novara per la cessione di Vincenzo Iaquinta che dovrebbe determinare la chiusura del mercato in uscita bianconero, a cui si potrebbe aggiungere solo Pazienza qualora arrivasse un centrocampista.

Pubblicato in News

UFFICIALE: Ribaltone a Novara, via Tesser per Mondonico

mondonico

Ribaltone a Novara: il club piemontese, sempre più lontano dalla salvezza annuncia un cambio in panchina. Il nuovo allenatore non è Papadopulo, come tutte le voci volevano, bensì Emiliano Mondonico che a un anno dalla grave malattia che lo aveva colpito e da cui poi era uscito, torna ad allenare in Serie A.
Ecco il comunicato ufficiale:

“La Società Novara Calcio comunica l’interruzione della collaborazione professionale con l’allenatore Attilio Tesser e con il suo Staff tecnico. Domani alle ore 12.30, nell’aula 1 del Centro Sportivo “Novarello-Villaggio Azzurro”, verrà presentato in conferenza stampa il nuovo allenatore del club novarese, Emiliano Mondonico.La Società Novara Calcio, intesa come l’insieme di ogni singolo collaboratore, non può che ringraziare nella maniera più sincera e sentita la persona di Attilio Tesser per l’impegno, la dedizione, il cuore e la passione profusi in questi anni alla guida degli Azzurri. La sua personalità e la sua professionalità, unita a quella dei suoi collaboratori, hanno fatto si che la città di Novara abbia potuto ritrovare e rivivere palcoscenici calcistici importanti. Attilio Tesser ha contribuito in maniera decisiva a scrivere indelebili pagine di storia di questa centenaria Società. Tutti coloro che hanno potuto collaborare con lui, ricorderanno sempre ciò che di buono e positivo ha regalato al Novara Calcio e ai suoi tifosi. La Società Novara Calcio augura di cuore ad Attilio Tesser un futuro ricco di ulteriori e grandi soddisfazioni con la certezza che mai dimenticherà tutto ciò che è stato.!

Pubblicato in News

Calciomercato Juve, niente da fare per Nainggolan: risale Palombo

palombo

L’intrigo é servito: se ieri Nainggolan sembrava avere già indosso un pezzo di casacca bianconera, oggi si è registrato un deciso stop nella trattativa che avrebbe portato il giovane belga alla corte di Antonio Conte.
Decisivo l’intervento di Massimo Cellino, che non ha reperito un sostituto all’altezza ed ha pertanto annullato il viaggio al Nord del suo Ds Marroccu, che avrebbe avuto proprio lo scopo di portare Nainggolan alla Juventus.
Mentre ormai si contano le ore alla chiusura del mercato, Marotta ha preso atto che non può rimanere con la mediana scoperta ed ha puntato su un’alternativa che ha il vantaggio di poter essere concretizzata senza troppi patemi: si tratta di Angelo Palombo, che la Juve aveva già sondaggiato prima di Natale e che ora diventa per forza di cose il candidato numero uno per puntellare il centrocampo dei bianconeri, che ora più che mai credono alla possibilità di Scudetto e non vogliono farsi trovare impreparati nel momento clou della stagione.
L’arrivo di Palombo (o di qualunque altro centrocampista) è anche la chiave per sbloccare la posizione di Pazienza, che è già d’accordo con l’Udinese da diverso tempo e che la Juventus lascerebbe andare solo nel caso in cui riuscisse a innestare un nuovo giocatore nel suo ruolo.
Tuttavia la sensazione è che Palombo verrà tenuto in standby fino al pomeriggio di domani, per lasciarsi il tempo di fare un ultimo tentativo per Nainggolan, che rimane la primissima scelta di Antonio Conte.

Pubblicato in News

Calciomercato Inter: Guarin firma stasera e arriva anche Kucka

 Arrivano i rinforzi in casa nerazzurra: la sconfitta di Lecce unita al caso Motta, che con tutta probabilità volerà a Giugno alla volta di Parigi, ha dato una decisa sterzata al mercato dell’Inter, fino a questo momento fumoso e poco concreto.
Così se la notte scorsa è stata quella di Fredy Guarìn, che stasera diventerà nerazzurro sulla base di un presito oneroso da 1,5 mln con diritto di riscatto fissato a 11 mln, la notte che viene dovrebbe essere quella di Juraj Kucka che dopo un infinito tira e molla approderà in nerazzurro in prestito secco dal Genoa che ne pagherà quindi gli emolumenti fino a Giugno.
Rimane comunque la compartecipazione delle due società che tra cinque mesi si rivedranno per definire la loro posizione nei confronti del centrocampista slovacco. Non possiamo ancora dire che l’operazione Kucka è cosa fatta, per quanto sia la volontà dell’Inter a contare, ma il boccheggiante reparto mediano della squadra nerazzurra non lascia praticamente alternative.
Capozucca e Branca stanno definendo l’affare proprio in questi minuti, c’è addirittura la probabilità che Kucka parta per Milano già in serata e che verrà quindi ufficializzato come nuovo giocatore nerazzurro nella mattinata di domani.
Sempre domani, ultimo giorno di mercato, l’inter valuterà se c’è la possibilità di piazzare Castaignos in prestito, caso in cui diventerà prioritario utilizzare le ore residue di questa sessione per andare a caccia di una punta arruolabile almeno fino a Giugno.

Pubblicato in News